Iter autorizzativo agevolato per piccoli impianti fotovoltaici integrati

Iter autorizzativo agevolato per piccoli impianti fotovoltaici integrati

Il Decreto Ministeriale del 19/05/2015 disciplina la semplificazione delle procedure autorizzative per la realizzazione di impianti fotovoltaici della potenza nominale non superiore i 20 kWp, integrati sugli edifici, da realizzare presso punti di prelievo attivi in bassa tensione con potenza non superiore a quella già disponibile in prelievo, ottimizzando lo scambio di informazioni fra Comuni, Gestori di Rete e GSE S.p.A., snellendo gli adempimenti in capo all’installatore e proprietario dell’impianto.

Decorsi 180 giorni dall’entrata in vigore del Decreto, per la connessione e l’esercizio di tali sistemi fotovoltaici viene adottato il “modello unico” suddiviso in due sezioni, da trasmettere telematicamente in fasi distinte prima al Gestore di Rete che accerta la connessione mediante lavori semplici e successivamente al Comune competente ed infine al GSE S.p.A. Tale iter sostituisce le precedenti procedure autorizzative adottate per la realizzazione degli impianti riducendo le tempistiche di ottenimento delle autorizzazioni necessarie.

Contattaci per scoprire se anche il tuo impianto fotovoltaico da realizzare può usufruire dell’iter autorizzativo semplificato previsto dal DM 19/05/2015.