Decreto Competitività – Art. 26

Decreto Competitività – Art. 26

Il 21 agosto 2014 è entrato in vigore il Decreto Competitività (conversione in legge del Decreto Legge n. 91 del 24 giugno 2014 c.d. “spalma-incentivi”).

La prima novità per i titolari di impianti fotovoltaici introdotta dall’Art. 26 riguarda le erogazioni delle tariffe incentivanti del II semestre 2014. Il GSE effettuerà le erogazioni con cadenza mensile nella misura del 90% della producibilità media annua stimata di ciascun impianto, nell’anno solare di produzione con conguaglio in relazione alla produzione effettiva, da ricevere entro il 30 giugno dell’anno successivo.

A partire dal 1° gennaio 2015 invece, il comma 3 dell’Art. 26 prevede per i titolari di impianti fotovoltaici di taglia superiore i 200 kW, una rimodulazione delle tariffe incentivanti percepite con la possibilità di optare tra 3 diverse modalità:

a)   erogazione della tariffa per un periodo di 24 anni, decorrente dall’entrata in esercizio degli impianti, ricalcolata secondo le riduzioni indicate nella tabella dell’allegato 2 del Decreto;

b)   fermo restando il periodo di incentivazione ventennale, la tariffa è rimodulata prevedendo un primo periodo di erogazione dell’incentivo ridotto rispetto all’attuale e un secondo periodo di erogazione dell’incentivo incrementato in ugual misura;

c)    fermo restando il periodo di incentivazione ventennale, la tariffa è ridotta di una quota percentuale dell’incentivo riconosciuto alla data di entrata in vigore del presente, per la durata residua del periodo di incentivazione, secondo le seguenti quantità:

  • 6% per gli impianti da 200 kW a 500 kW;
  • 7% per gli impianti da 500 kW a 900 kW;
  • 8% per gli impianti di potenza nominale superiore i 900 kW.

La scelta della rimodulazione deve essere comunicata entro il 30 novembre 2014. In assenza di comunicazione da parte dell’operatore il GSE applicherà l’opzione prevista dalla lettera c).

Contenuto riservati agli utenti registrati

Accedi alla sezione Download del nostro sito e scarica tutto il decreto!