Affezionato alla tua vecchia auto? Niente paura!

Affezionato alla tua vecchia auto? Niente paura!

Se hai creato un legame affettivo con la tua vecchia auto, ma al tempo stesso sei sensibile alle tematiche ambientali, adesso è il momento di approfittarne!

Infatti, tra i tanti emendamenti approvati dalla commissione Bilancio del Senato per la conversione in legge del decreto Agosto, vi è anche un testo con nuovi incentivi destinati all’auto elettrica.

Tra questi spunta un particolare incentivo, volto a favorire la conversione di un vecchio veicolo con motore endotermico ad un con motore elettrico.

Il bonus previsto per questo tipo di intervento prevede un contributo fino al 60% del costo sostenuto per la conversione termico/elettrica, per un tetto massimo di aiuto pari a 3.500€; il contributo è valido fino al 31 dicembre 2021.

Il contributo fino al 60% è previsto anche per l’imposta di bollo.

Da un punto di vista tecnico, quello che qualche anno fa pareva fantascienza, ora (spiegandola in maniera molto semplice), è possibile: basta togliere il classico motore a scoppio e sostituirlo a quello elettrico, attaccandola direttamente alla frizione con un giunto. I motori elettrici potrebbero anche fare a meno di cambio e frizione, ma attaccare il motore elettrico direttamente agli assi comporterebbe l’uso di componenti meccanici progettati appositamente e purtroppo molto costosi, per cui in genere cambio e frizione si mantengono.

Inoltre, bisogna considerare un certo spazio per lasciar posto al pacco batterie, che eventualmente potrebbe anche trovar posto sostituendo il serbatoio di carburante.

Quindi cosa aspetti, rendi la tua auto ad immissioni 0, alla colonnina poi ci pensiamo noi!

Contattaci per maggiori informazioni!

☎️ 099 8441860

📞 3298024207

✉️ commerciale@greenergyimpianti.it

 

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *