L’Europa può tagliare le emissioni di CO2, prima delle aspettative!

L’Europa può tagliare le emissioni di CO2, prima delle aspettative!

Secondo il nuovo rapporto pubblicato da Climate Action Network (CAN) Europe e dall’ Europe Environmental Bureau (EEB), intitolato “Building a Paris Agreement Compatible (PAC) energy scenario, L’Europa ha tutti gli strumenti per raggiungere
più velocemente del previsto i suoi obiettivi su Energia e Clima.

In che modo?

Realizzando un’economia neutrale dal punto di vista ambientale, sarà possibile già nel 2040, dieci anni prima del traguardo indicato dalla commissione UE nel GREEN DEAL.

L’Europa può tagliare le emissioni di CO2 del 65% nel 2030 anziché fermarsi ad una riduzione del 40% come prevedono gli attuali obiettivi.

Insomma, azzerare le emissioni inquinanti prima della metà del secolo sarà possibile!

L’efficientamento energetico avrà un ruolo fondamentale perché grazie alla riqualificazione energetica estesa e profonda degli edifici, senza dimenticare trasporti e processi industriali, punta a dimezzare la domanda energetica tra il 2015 e il 2050.

Lo sforzo richiesto delle politiche di efficienza energetica  riguarda in gran parte il settore dei trasporti, del residenziale e delle industrie.

Si dovrà abbandonare totalmente il carbone entro il 2030, il gas di origine fossile nel 2035 e si dovranno eliminare tutti i prodotti petroliferi entro il 2040.

In sostanza le rinnovabili faranno il 100% del mix nel 2040 con un contributo preponderante dell’energia elettrica ‘pulita’ e il supporto di biogas-metano, idrogeno verde prodotto da fonti rinnovabili e carburanti sintetici (sempre di origine rinnovabile) necessari per de-carbonizzare trasporti e industri di oggi.

Contattaci per maggiori informazioni!

☎️ 099 8441860

📞 3298024207

✉️ commerciale@greenergyimpianti.it

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *